Novità home banking
Dal 14 settembre è entrata in vigore anche in Italia la direttiva europea sui servizi di pagamento, nota come PSD2.
È un passo verso un sistema bancario più aperto all’integrazione con le tecnologie digitali e che definisce per i clienti nuovi sistemi di autenticazione e sicurezza nell’eseguire le proprie operazioni di pagamento.
In particolare, importanti sono le novità per coloro che hanno l'accesso al conto bancario tramite dispositivi.
Dal 14 settembre per entrare e operare nella banca online, autenticarsi e autorizzare operazioni, si dovrà fare tutto attraverso lo smartphone (in realtà alcune banche hanno chiesto deroga temporanea)
Di fatto tutti i pagamenti online vengano autorizzati con almeno 2 elementi di autenticazione a scelta fra 3 opzioni:
1. un oggetto che possiede solo il cliente (come lo smartphone);
2. una caratteristica che possiede solo il cliente (come l’impronta digitale o un altro fattore biometrico);
3. un’informazione nota solo al cliente (come una password).

Elvio Vivaldini
0
0
0
s2sdefault

Mail Phishing

 

La prima minaccia con la quale ci imbattiamo nell'uso della posta elettronica, è il Phishing
Ormai disporre oggi un indirizzo di e-mail è diventato assolutamente indispensabile nell'utilizzo dei tantissimi servizi resi disponibili attraverso la rete.
E per ogni minaccia, esistono opportune contromisure atte a ridimensionare il rischio finale.



Nello specifico, la minaccia in questione, Phishing, consiste in una truffa informatica effettuata inviando un'e-mail con il logo contraffatto di un istituto di credito o di una società di commercio elettronico, in cui si invita il destinatario a fornire dati riservati (numero di carta di credito, password di accesso al servizio di home banking, ecc.), motivando tale richiesta con ragioni di ordine tecnico.
Questa è la definizione "basic" che fornisce wikipedia.
A fronte di tale minaccia, come sopra citato, esistono una serie di contromisure tutte basate sull'aspetto comportamentale, che posson omitigare l'impatto sul soggetto colpito.

Ecco le più efficaci :

0
0
0
s2sdefault

risk

 

C’è un assunto nella gestione di tutti i rischi che è sempre bene tenere presente.
Controlli e contromisure=100 non significa Rischio =ZERO.

Di quale/quanto rischio stiamo parlando ?
Il Rischio zero non esiste, quindi.
E questo è vero in tutti gli ambiti della vita ed in tutte le principali attività che caratterizzano la nostra società.
Ma come si determina il livello di Rischio ?

0
0
0
s2sdefault
0
0
0
s2sdefault

kindle

 

 

Circa il 60% della popolazione (dai 6 anni un su) non ha letto alcun libro negli ultimi 12 mesi.
Il 9,1% delle famiglie italiane non ha alcun libro in casa.
Questo è lo scenario drammatico della situazione nel nostro Paese rispetto alla propensione alla lettura. E considerando che la lettura significa, in molti casi, cultura ed apertura mentale, il dato è indicatore di una vera e propria emergenza nazionale.

0
0
0
s2sdefault

anni piombo milano

 

Con lo scoppio di quella che inizialmente si pensava fosse una caldaia e che successivamente si capì invece essere stata una bomba, il 12 dicembre del 1969 viene indicata come data dell’inizio del periodo più tremendo della storia della Repubblica Italiana.
Quel giorno, a causa di quell’ordigno piazzato sotto il tavolone centrale della sede della Banca dell’Agricoltura di Piazza Fontana a Milano, 17 persone persero la vita e quasi altre 90 restarono ferite.

0
0
0
s2sdefault

Nel 2016 l’Italia è stata in deflazione per la prima volta dal 1959.
Sinteticamente possiamo dire che l’INFLAZIONE c’è quando i prezzi salgono, e la DEFLAZIONE c’è quando i prezzi calano.

INFLAZIONE, DEFLAZIONE, POTERE D’ACQUISTO, VALORE DEL DENARO : per capire meglio questi concetti e cosa è l’inflazione e perché non è sempre positivo il calo dei prezzi, ecco una semplice storia tratta  dalla rete.

0
0
0
s2sdefault
0
0
0
s2sdefault

 crisi

I dati ci dicono che, almeno a livello mondo, la crisi iniziata 10 anni fa e che pareva infinita pare invece essere in parte superata. Forse la stessa sensazione, purtroppo, non l’abbiamo in Italia.
Ma cosa successe veramente nel 2007 ? Com’è stato possibile che ci siamo trovati immersi nella peggiore crisi che il mondo ricordi in quasi un secolo di storia ?

0
0
0
s2sdefault
0
0
0
s2sdefault

Sannazzaro 2 675

Lavorando a Milano, ieri* non ero in zona.
Non ho whatsapp.
Vivevo il mio beato isolamento.
Poi, alle 16,30 suona il cellulare.
Mia moglie. Aspettavo la sua chiamata per concordare un impegno prima di cena.

Io : "Dimmi.... si tra un pò esco prendo il pullman e....." 
Lei : "No... aspetta..."
Il tono della voce non era il solito. Decenni di frequentazione ti permettono in un nano-secondo di transcodificare con scarsissimo margine di errore il sentiment dietro le parole.
Lei “E’ successo qualcosa di brutto…”

0
0
0
s2sdefault